Locandina fdcDopo due domeniche di sole e di affluenza da record, la 55ª edizione Festa della Castagna di Marola si prepara alla terza ed ultima giornata di domenica 21 ottobre a tutto folklore, gastronomia e divertimento, rinnovando il felice connubio con la Festa del Savurett. L’ottima confettura di pere Spalèr sarà infatti ultimata domenica mattina in piazza Giovanni da Marola, pronta per essere assaggiata dagli amanti della festa della castagna più longeva dell’Appennino.

Promossa dall’Associazione Turistica ProMarola in collaborazione con il Comune di Carpineti, Carpineti da Vivere, Ideanatura e dagli esercizi commerciali del paese, la festa si snoderà come sempre intorno a piazza Giovanni da Marola dove si terrà il Mercato dei prodotti tipici dell’Appennino e dell’artigianato artistico. Da qui alle 10.15 partirà la passeggiata guidata tra i castagneti secolari e i metati con IdeaNatura (info 338-6744818), mentre alle 10.30 apriranno gli antichi metati di Frazera e Caviolla, edifici rurali del XVII per l’essicazione delle castagne tutti da visitare. Al metato di Caviolla domenica alle 11 ci sarà un laboratorio e letture per i più piccoli. In Via Alighieri n. 42 sarà presente una delegazione della CRI di Carpineti con animazioni per i più piccoli.

E’ fissata per le 11 la cottura della prima padellata di caldarroste, accompagnata da un buon bicchiere di vin brulè, mentre alle 15 tornerà l’originale spettacolo folkloristico della compagnia di San Vitale dal titolo “Castagne e Savurett, saperi, sapori e leggende” con letture di brani della tradizione e dimostrazioni della lavorazione delle castagne. Alle 16 poi assaggi e degustazioni di Savurett per tutti in attesa dell’estrazione della Lotteria della Festa della Castagna fissata per le 17.

Ai più piccoli sarà dedicata piazza L. Ariosto, stazione del trenino navetta “Marola express” e pista di gioco con i tricicli grillo. Attivo anche il Tour della Castagna che, seguendo la cartina da ritirare nel punto informazioni della ProLoco, porterà le famiglie alla scoperta delle bellezze del luogo con tanti gadget finali per chi avrà collezionato tutti i quattro timbri.

Diverse le possibilità per il pranzo, dai ristoranti del paese, con proposte fuori menu dedicate alla castagna, al punto ristoro gestito da Carpineti da Vivere. L’animazione della piazza è affidata invece a Radio Circuito 29, radio ufficiale dell’evento, e allo speaker Alessandro Zelioli.