E’ stato completato e subito acceso il nuovo impianto di illuminazione di Marola. In poco più di un anno (è stato presentato a novembre 2016) il nuovo impianto di illuminazione delle Vie Alighieri (il viale di Marola) e delle Vie Donizone e Monchi è diventato realtà. L’impianto di nuova generazione, ha visto la sostituzione integrale del precedente con nuovi pali e corpi illuminati a led. Sono ancora in corso i lavori di sostituzione dei restanti punti luce, i cui lavori termineranno a brevissimo.
Come Proloco non possiamo che essere contenti di questo investimento, abbiamo partecipato assieme agli amministratori e ai progettisti a più di un incontro propedeutico all’esecuzione della nuova rete d’illuminazione, ma siamo andati anche oltre:  insieme all’amministrazione pubblica abbiamo deciso di completare l’illuminazione di Via Canova, esclusa dal progetto originario, finanziandone una parte.
“Il rifacimento e l’estensione della rete d’illuminazione pubblica di Marola è stato un investimento importante ed è costato all’Amministrazione trecento mila euro”, dice Mirco Costetti vicesindaco e assessore ai lavori pubblici del comune di Carpineti. “Sono stati installati nuovi pali al posto di quelli obsoleti e dove mancavano e sono stati istallati 170 corpi illuminanti di ultima generazione”. “Siamo molto gratificati della soddisfazione espressa dalla Pro loco e dai cittadini di Marola – conclude il vicesindaco -, siamo altresì contenti del lavoro del progettista ingegner Loris Cavandoli e della ditta esecutrice nonché del risparmio di circa 8-10 mila euro annui che l’attuale impianto produce per la minor manutenzione richiesta rispetto a prima e per la minore energia elettrica necessaria per far funzionare i nuovi corpi illuminanti istallati”.