Locandina fdc

A salutare l’arrivo dell’autunno torna, puntuale come ogni anno, la Festa della Castagna di Marola che, giunta alla sua 55ª edizione, animerà le tre domeniche di ottobre 7, 14 e 21 a suon di caldarroste, castagnaccio, vin brûlé e folklore. Promossa dall’Associazione Turistica ProMarola in collaborazione con il Comune di Carpineti, Carpineti da Vivere, Ideanatura e gli esercizi commerciali del paese, la manifestazione si snoderà come sempre intorno al padellone di piazza Giovanni da Marola che con i suoi oltre 2 metri di diametro permette di cuocere 200 chili di marroni per volta. Tutto intorno impazzerà il mercato che offre prodotti tipici dell’Appennino, dai formaggi ai salumi, dai funghi alle marmellate, e le originali creazioni dell’artigianato locale. Ogni domenica inoltre, come da tradizione, sarà aperto il punto ristoro di Carpineti da Vivere nei locali della Pro Loco, mentre i ristoratori della zona propongono menu a base di castagne e savurett, la confettura di pere Spaler ottenuta dopo una lunga bollitura.
Confermato il “Marola Express”, il trenino navetta che , con una navetta più capiente dello scorso anno, collegherà il centro della festa con l’Abbazia Matildica e i parcheggi periferici a partire dalle 9.30 al costo di 1 euro per la singola corsa e 2 per il giro completo. I biglietti si potranno acquistare nei punti informazione della Proloco o presso gli esercizi commerciali del paese (vedi percorso).
Tra le proposte di intrattenimento per i più piccoli torna anche il “Tour della Castagna”, percorso a tappe che si snoderà tra castagneti e attività come fiabe, truccabimbi, animazioni e percorsi avventura. Ritirando la cartina al punto info, si potrà iniziare così una divertente passeggiata attraverso i punti di interesse dove verranno apposti quattro timbri che, se completati, daranno diritto a un premio finale.
Ogni domenica mattina poi, alle 10.15, IdeaNatura guiderà una passeggiata alla scoperta dei secolari castagneti del paese e dei suoi metati, antichi edifici per l’essicazione delle castagne (info.338-6744818). Tra i punti fissi della Festa ci sono poi la presenza di Radio Circuito 29, radio ufficiale dell’evento, rappresentata da Stefano Franzoni, e dello speaker Alessandro Zelioli.
Il programma di domenica 7 ottobre
L’apertura della Festa è prevista per le 10 di domenica 7 ottobre con il Mercato dell’artigianato artistico e dei Prodotti tipici dell’Appennino in piazza Giovanni da Marola. Dalle 9 alle 13 si terrà la cicolescursione in mountain bike tra i castagneti di Marola in collaborazione con il gruppo Cai Mtb di Reggio Emilia (info sul sito www.caireggioemilia.it).
Alle 10.30 saranno visitabili gli antichi Metati di Frazera e Caviolla, edifici rurali per l’essicazione delle castagne del XVII secolo dove saranno organizzate animazioni e dimostrazioni. In via Alighieri poi la Festa aprirà le porte ai “BiblioDays” che porteranno le biblioteche della montagna a raccontarsi per farsi conoscere dai lettori di ogni età. In piazza Ludovico Ariosto invece gli istruttori della Asd “Arcieri Orione “proporranno dimostrazioni e prove gratuite di tiro con l’arco.
Alle 15 poi si terrà l’inaugurazione ufficiale della Festa alle presenza delle autorità locali seguita dall’esibizione della Banda di Felina diretta dal Maestro Davide Castellari, che proporrà un allegro programma di brani popolari.
Alle 18.30 ci sarà l’ultima corsa del trenino “Marola Express”.

Programma della festa