Passeggiare tra i secolari castagneti che avvolgono l’intero territorio marolese rappresenta un’esperienza rilassante e salutare. A questo scopo la Pro Loco di Marola ha progettato, e si preoccupa di tenere in buone condizioni, una serie di itinerari di diverse difficoltà che consente a tutti d’immergesi nella natura a piedi ed in mountain bike.

Cartina dei sentieri di Marola

Informazioni

Partenza: Marola centro Via bellaria
Arrivo: Marola centro Via Canova
Lunghezza indicativa: Km 6
Tempo di percorrenza a piedi: 1 h 30′ – medio
Dislivello complessivo: m. 470
Esercizi pubblici sul percorso: Agriturismo Il Castello
Segnavia: bianco/azzurro e tabelle nelle incroci
Tipo di percorrenza: a piedi ed in mtb

Il percorso si sviluppa sul versante ovest del paese concedendo ampie vedute sulla vallata del Rio Boastra. Si parte da Marola centro si scende su strada carrozzabile fino a Località Cà Reverberi. Aggirata la costruzione si continua a scendere fino ad un bivio in prossimità di una radura: a destra si può ritornare a Marola attraverso un sentiero all’interno di un bellissimo castagneto che conduce alla strada comunale che sale da Migliara; proseguendo invece a sinistra si raggiunge la località Arati. Costeggiato un vecchio edificio abbandonato, il percorso si immette in una radura a metà della quale è necessario svoltare a sinistra. Il tragitto prosegue in leggera discesa fino al Borgo di Villetta dove occorre svoltare a sinistra per risalire all’interno del bosco fino alla località Castello. Il percorso prosegue scendendo su strada asfaltata fino alla frazione di Boastra dove occorre risalire la strada comunale in direzione di La Svolta. Percorsi qualche centinaia di metri occorre svoltare a sinistra su una carraia che risale, a volte anche in maniera decisa, le pendici di Monte Re fino all’area di sosta “Il Poggio”. Qui è necessario svoltare a sinistra ed immettersi nel tratturo che raggiunge la strada comunale che in leggera salita conduce al Borgo di Canova.Un pilastro votivo ottocentesco, seminascosto da una folta edera, indica l’incrocio con la strada asfaltata che rientra a Marola

andamento 4